User Tools

Site Tools


  • Deutsch (German)
  • English
  • Français (French)
  • Italiano
it:co2_more

Cosa rappresenta questo indicatore?

Questo indicatore rappresenta le emissioni equivalenti di CO2 dei sei principali gas serra inclusi nel protocollo di Kyoto (CO2, CH4, N2O, HFCs, PCF e SF6) associati alla conversione e al consumo di energia.

emissioni equivalenti di CO2

image

importanza – perché è importante per la Svizzera?

Le emissioni dei gas serra (GHG) provenienti dalle attività umane sono molto presumibilmente la causa principale dell'attuale comprovato riscaldamento globale. A sua volta, un incremento di temperatura sulla Terra risulta provocare danni sociali, economici e ambientali associati all'incremento di eventi climatici estremi, aumento del livello dei mari e acidificazione degli oceani. Per la Svizzera, lo scioglimento dei ghiacciai e del permafrost sono tra i più critici impatti ambientali diretti del riscaldamento globale, che possono potenzialmente portare a gravi impatti socio-economici.

Ratificando il protocollo di Kyoto nel 1997 la Svizzera si è impegnata a stabilire un accordo internazionale vincolante con obiettivi di riduzione delle emissioni. [1] L'obiettivo della Svizzera è quello di ridurre le emissioni di gas serra (GHG) relative al 1990 del 20% entro il 2020.[2]

La riduzione delle emissioni di GHG è importante anche per l'intera economia. Per esempio attualmente c'è una tassa sul carbonio di CHF 60/tonnellata (da CHF 36 nel 2012) applicata all'olio e al gas per il riscaldamento, che corrisponde ad un ritorno totale annuo per la Confederazione di circa CHF 740 milioni. Le future misure politiche per mitigare il riscaldamento globale penalizzano sempre di più le emissioni dei gas serra.

contesto svizzero e globale

contesto svizzero

• Il settore energetico è responsabile di circa l'80% delle emissioni di GHG svizzere

• Le emissioni totali di CO2 provenienti dal settore energetico sono diminuite tra il 1990 e il 2012 da 40.9 a 38.4 MtCO2eq/anno.

• L'obiettivo nazionale di ridurre il 10% delle emissioni provenienti dal settore energetico (per il 2008-2012 media paragonata al 1990), come stabilito nella legge svizzera sulla CO2, non è stato raggiunto.[4] Il deficit del 6.2% è stato tuttavia compensato attraverso l'acquisizione di quote delle emissioni.

• Le emissioni pro capite provenienti dal settore energetico sono diminuite dal 6.3 al 5.6 tCO2eq/anno tra il 1990 e il 2009.[3]

contesto globale

• Il settore energetico rappresenta il 65% di tutte le emissioni di gas serra antropogeniche. L'agricoltura e il cambiamento dell'uso della terra ne rappresentano la restante parte.[3]

• Le emissioni totali di CO2 del settore energetico sono aumentate tra il 1990 e il 2009 da 22,741 a 30,698 MtCO2eq/anno.[3]

• Le emissioni pro capite proveniente dal settore energetico sono aumentate da 4.4 a 5.6 tCO2eq/anno tra il 1990 e il 2009.[3]

You could leave a comment if you were logged in.
it/co2_more.txt · Last modified: 2019/10/22 09:17 (external edit)