User Tools

Site Tools


  • Deutsch (German)
  • English
  • Français (French)
  • Italiano
it:c_boiler_more

Cosa posso scegliere nel calcolatore?

Il calcolatore ti lascia scegliere la parte del calore totale centralizzato fornita dalle caldaie centralizzate in Svizzera nell'anno selezionato (2035 o 2050).

Caldaie Centralizzate

image

contenuti

  • Impatto
  • Mercato Globale
  • Definizione
  • Limiti
  • Assunzioni
  • Referenze

IMPATTO – QUALI SONO GLI IMPATTI DELLE CALDAIE CENTRALIZZATE?

In Svizzera, l'aumento della quota delle caldaie centralizzate avrà i seguenti impatti:

Sistema Energetico

image Probabilità di avere un impatto significante sulla domanda finale di energia.

image Possibile lieve riduzione del consumo totale di elettricità.

image Probabile aumento del consumo totale dei combustibili fossili in particolare nel caso in cui il costo del gas naturale resta basso.

image Possono aumentare la parte di fonti energetiche rinnovabili nel mix energetico se sono favorite le caldaie a biomassa o gli inceneritori di rifiuti.

image Probabile riduzione dell'indipendenza energetica promuovendo le importazioni di combustibili fossili.

Ambiente & Clima

image Possibilità di riduzione delle emissioni globali di CO2 se le caldaie a biomassa e a rifiuti sono favorite.

image Potrebbero avere un certo impatto sulle emissioni globali di CO2 se sono favorite le caldaie a gas naturale o a nafta.

image Possono ridurre i rifiuti depositati se gli inceneritori sono favoriti.

Società & Economia

image Probabile aumento del costo della transizione energetica poiché esso richiede lo sviluppo della rete di teleriscaldamento e delle tecnologie CHP così come miglioramenti dell'efficienza energetica degli edifici.

Mercato Globale – Qual è il mercato globale per le caldaie centralizzate?

Attualmente in Europa vi sono più di 5,000 sistemi di teleriscaldamento che soddisfano più del 10% della domanda di calore Europea generando un fatturato di 25-30 miliardi di euro. L'80% circa del calore nei sistemi di teleriscaldamento deriva da varie forme di cogenerazione. La capacità installata delle caldaie centralizzate può essere proporzionale alla capacità di cogenerazione poichè la maggior parte dei sistemi di teleriscaldamento avrà delle caldaie di riserva. [1]

DEFINIZIONE / LIMITI

DEFINIZIONE - COS'è UNA CALDAIA CENTRALIZZATA?

Una caldaia genera acqua calda o vapore bruciando un combustibile. Per grandi taglie di caldaie centralizzate un ampio range di combustibili può essere utilizzato come ad esempio: gas naturale, olio combustibile, legno,biomassa e rifiuti solidi municipali. Tuttavia i combustibili più comunemente utilizzati sono il gas naturale, l'olio combustibile e il legno.

Le caldaie centralizzate fanno solitamente parte di un sistema di teleriscaldamento. L'interesse primario nell'utilizzo del teleriscaldamento è quello di utilizzare impianti con generazione combinata di calore ed elettricità (CHP) per migliorarne l'efficienza globale. Tali sistemi includono in genere anche caldaie di riserva le quali assicurano una costante copertura della domanda di calore anche se l'impianto CHP non è in funzione.

LIMITI - QUALI SONO LE PRINCIPALI BARRIERE DA SUPERARE PER LO SVILUPPO DELLE CALDAIE CENTRALIZZATE?

• Necessitano di una rete di infrastrutture di trasmissione del calore che implica elevati costi di installazione, in particolare per le sue modifiche.

• Le caldaie che sono state disegnate per bruciare biomassa o rifiuti municipali tendono ad essere più costose e complesse rispetto a quelle che operano con gas naturale o olio combustibile.

ASSUNZIONI – QUALI SONO LE ASSUNZIONI CONSIDERATE NEL CALCOLATORE?

Il modello contiene tre tipi di caldaie centralizzate: caldaia a gas, caldaia a olio combustibile e caldaia a combustibili solidi.

Le tabelle seguenti contengono le assunzioni che sono state introdotte nel calcolatore per il modello di caldaia centralizzata.

Efficienza [%]
2035 2050
Gas 92 95
Olio combustibile 87 90
Legno 92 95
Carbone 82 85
Rifiuti 82 85
Emissioni
2011-2050
CO2-eq. emissioni [kgCO2-eq./MJcombustibile] Gas0.0700
Olio combustibile0.0883
Legno0.00349
Carbone0.105
Rifiuti0.000240
Rifiuti depositati [UBP/MJcombustibile] Gas0.706
Olio combustibile0.768
Legno1.0913
Carbone0.933
Rifiuti0.0234
Costo
2011-2050
Investimento Specifico [CHF2010/kWth] Gas124
Olio combustibile323
Combustibile solido (Legno, Carbone e Rifiuti)574

REFERENZE

[1] DHC+ 2012, District Heating and Cooling plus, The Vision for District Heating and Cooling

You could leave a comment if you were logged in.
it/c_boiler_more.txt · Last modified: 2019/10/22 09:17 (external edit)